Serena Roscetti photographer & Make-up artist.
Al risveglio quotidiano dai miei sogni inizia il tempo per cercare nel mondo, sino al ritorno nel caldo nido di ogni sera, un angolo di luce da donare a chi lo vorrà accogliere e fare proprio.

Nel profumo del caffè, nella gioiosa corsa o nei salti felici di quella giovane e bionda parte di me, nel buongiorno sorridente al mattino di chi completa l'anima mia, ritrovo costantemente le ragioni che mi spingono a fotografare: l'amore, quel sincero amore che solo se lo conosci lo potrai rendere eterno con uno sguardo filtrato da uno scatto, perchè in alternativa il tuo occhio o la tua macchina non potrebbero vederlo.

Nelle meravigliose esperienze professionali con la mia famiglia e nelle collaborazioni suggestive con fotografi internazionali mi sono sempre ispirata alla semplice consapevolezza di un eterno legame tra me e quella forma di espressione più complessa delle altre, divenuta una passione irrinunciabile ed infine il lavoro della mia vita.

Da quando è iniziato il mio rapporto con la fotografia mi sono lasciata cullare nei respiri pieni di una sposa, nella coraggiosa emozione di uno sposo, nella commozione fiera di un padre, nei rassicuranti sorrisi di una madre, nelle lacrime ricche di dignità di un nonno, negli abbracci chiassosi o silenti di amici sinceri, nelle mani strette con pallide nocche così da sentirsi ancora più vicini ed ogni momento è divenuto per mezzo della mia fedele amica macchinosa una indissolubile parte di me e come una goccia che non può tornare alla sua sorgente continuo il mio viaggio alla ricerca di quegli istanti, o di altri istanti diversi ed emozionanti, che mi avvolgano ancora nel loro abbraccio.

Il matrimonio, come la vita stessa, è un rito scandito da eventi noti a tutti e da tutti attesi, ma anche da piccoli infinitesimali battiti di profonda emozione, di gioia appena contenuta in sguardi sognanti o sorpresi, di desideri realizzati e di commozione.

Con la mia mano sostengo e guido la fedele compagna di ogni mio scatto per poter narrare ogni volta una storia unica che conservi il ricordo della magia donatami quel giorno.